Home  
 
Cookie

Questo sito o gli strumenti
terzi da questo utilizzati
si avvalgono di cookie
necessari al funzionamento
ed utili alle finalità illustrate
nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o
negare il consenso a tutti
o ad alcuni cookie, consulta
l'Informativa Estesa .

Scorrendo questa pagina,
cliccando su un link
o proseguendo la navigazione
in altra maniera,
acconsenti all’uso dei cookie.

Menu principale
Home
Statuto
Organi Sociali
Notizie
Dal 18 settembre 2003 al 18 settembre 2015
Festival del Folklore in Aspromonte
Dicono di noi
Concorso fotografico
Link
Contattaci
Cerca
Eventi
Newsletter
Gallery
Forum
Cookie Policy
Ultime notizie
Conferenza Donazione di organi
 
 
     
 
Programma sociale 2009 PDF Stampa E-mail
Scritto da Angelo Priolo   
venerdì 12 dicembre 2008

PROGRAMMA SOCIALE ANNO 2009

(PROPOSTO DAL C.D. RIUNITOSI GIORNO 21 NOVEMBRE 2008, VISTATO  DAI REVISORI DEI CONTI, SUL QUALE IL CONSIGLIO DEI SOCI FONDATORI, NELLA RIUNIONE DEL 1° DICEMBRE 2008,  HA ESPRESSO “PARERE FAVOREVOLE” ED APPROVATO DEFINITIVAMENTE DALL’ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 5 DICEMBRE 2008)

Scarica in formato pdf

“RADICI E IDENTITA’”

    Vogliamo proseguire le ricerche sulla storia del nostro Paese e promuovere nell’area esterna della nostra sede sociale, ex Scuola Media, la realizzazione di una Villetta aperta alla generalità dei cittadini, proponendo all’Amministrazione Comunale di erigervi il busto di un patriota “stefanito”. La Villetta dovrà diventare un luogo che assolva alla funzione dello specchio, nel quale cercare e ritrovare le ragioni dell’orgoglio dei padri, da offrire ai giovani, per motivarli alla ricerca delle “radici” e da veicolare all’esterno come modello di vita della nostra Comunità.
    Nel corso dell’anno, verrà ricordata, anche, la figura di uno “stefanita” che non c’è più, distintosi nel nostro paese o altrove, per particolari meriti culturali, sociali, politici ed amministrativi o per aver dato testimonianza di virtù civiche.

“CONVERSAZIONI A TEMA”

 

    Accanto alle radici, si svilupperanno quattro collane di Conferenze.
    sulla Carta Costituzionale e lo Statuto della Regione Calabria;
•    sull’educazione alla salute e tutela dell’ambiente;
•    sulle problematiche della legalità e della sicurezza;
•    Conferenze letterarie.

    Rivolgeremo, infine, la nostra attenzione al mondo che ci circonda, inteso come “Villaggio globale”. Vedremo di parlare di Europa e dell’Area di Libero scambio nel bacino del Mediterraneo, che prenderà il via a decorrere dal 1° gennaio 2010.
Questa scelta testimonia la voglia di restare ancorati alla Comunità, ma di avere l’occhio attento a cogliere le novità che si preannunciano sul Mediterraneo. 

 

“PRIMAVERA IN ASPROMONTE”


    Gli anni 2006, 2007 e 2008, in Maggio, hanno fatto registrare nella vita della nostra Associazione una manifestazione che abbiamo intitolato “FESTIVAL INTERREGIONALE DEL FOLKLORE IN ASPROMONTE”. Questa manifestazione, unica nel suo genere nella Provincia di Reggio Calabria, rivolta alle Scuole primarie di I° e II° grado ed a selezionati gruppi professionisti, costituisce, ormai, un avvenimento centrale nella organizzazione delle attività della nostra Associazione. L’edizione 2009 sarà curata in modo particolare al fine di promuovere una immagine vera delle risorse del nostro territorio. Non escluso che essa possa essere di carattere nazionale, se ne ricorreranno i presupposti. Resta da risolvere, ad ogni modo, il problema di assicurare a questa manifestazione le risorse finanziarie necessarie.
Il mese di Maggio sarà un mese dedicato al “Marketing del territorio”, il mese che promuove la vacanza in Aspromonte e che avverte gli abitanti della montagna (cittadini, operatori economici, operatori sociali ed Amministratori pubblici), che l’estate è alle porte e che occorre “farsi belli”, per accogliere decorosamente i turisti e gli ospiti che arrivano sul nostro territorio.
La primavera in Aspromonte, quindi, sarà una stagione di grande lavoro e di preparazione  al bello. L’Associazione organizzerà, perciò, una manifestazione intitolata “Balconi in fiore” a cui affiancherà un “Concorso” per premiare i migliori risultati.

“LA NOSTRA ESTATE”


L’estate del 2009 accentuerà la caratteristica dei nostri appuntamenti come occasioni di “vivere la montagna”. A S. Stefano,  a Gambarie e Mannoli, realizzeremo, anche d’intesa con altre Associazioni, iniziative aperte alla generalità dei cittadini, capaci di offrire opportunità di conoscere ed apprezzare la vita delle “aree interne e montane”. (Sentieri ed escursioni in montagna, Sagre, “Aspettando l’alba dalla vetta più alta della Calabria: “Montalto”).

Ripeteremo nel 2009 la “Settimana sociale in Aspromonte: lavoro e migrazioni”, tra luglio ed agosto; ed organizzeremo l’Estate a “casa nostra” con animazione del territorio mediante iniziative varie. Animeremo il nostro territorio con iniziative di forte richiamo per i nostri paesani che vivono fuori e ritornano  per le vacanze ed intratterremo turisti e residenti con Conferenze, Seminari ed incontri.

“RICORRENZE DA CELEBRARE”


Sono spazi della vita associativa legati ad una ricorrenza. Così sarà per:

•    il 29 gennaio, anniversario del rogito notarile col quale è stata fondata l’Associazione. A questa ricorrenza, quest’anno, ci proponiamo di dare una particolare caratterizzazione. Pensiamo di celebrare  “IL GIORNO DELLA MEMORIA” ricordando la Shoah (lo sterminio degli ebrei operato dai nazisti), con la proiezione di film e la organizzazione di una Conferenza;

•    8 Marzo: festa della donna;

•    il canto del “Popule mee” del Venerdì Santo – Un evento riservato agli uomini che cantano il famoso lamento popolare, mentre le donne vegliano dietro le finestre di casa, osservando, in compagnia di una candela accesa, il passaggio della Croce;
•    il 18 Settembre (onomastico dell’Associazione),  anniversario della protesta popolare del 2003, quando uomini, donne e bambini lasciarono la valle per riversarsi nella Città Capoluogo e gridare il loro diritto alla vita, rappresentato dalla realizzazione della strada a scorrimento veloce Gallico – Gambarie. Il 18 Settembre del 2009 speriamo di salutare l’inizio dei lavori del III° lotto della SSV Gallico Gambarie (Mulini di Calanna – Podargoni);
•    il 26 Dicembre . giorno di S. Stefano : un appuntamento con la buona musica.




“SAPER ESSERE E SAPER FARE”


Accanto al sapere ed al saper essere, l’Associazione vuole provare a misurarsi con le problematiche del “saper fare”, coerenti col saper essere.
Parleremo, anzitutto, delle “virtù” degli stefaniti, quelle che hanno permesso a tanti di loro di emergere e rappresentare col ”saper essere e saper fare” le caratteristiche della ”gente di montagna” che un antico adagio vuole così: “montanari, scarpe grosse e cervello fino”.

Se nei secoli è stato così è probabile che possa essere ancora così. L’Associazione non può non provare a promuovere una continuità del presente col passato e sollecitare i giovani a dimostrare che, crescendo, saranno capaci di essere degni di un passato abbastanza interessante, che ha fatto registrare il successo di un’intera generazione del dopoguerra. Questa particolare attività può aiutare la realtà ad evolversi, con il coinvolgimento attivo delle persone.
Ci misureremo anche noi con le difficoltà dell’esodo inarrestato della popolazione verso le marine, un fenomeno da combattere con le armi della cultura, dell’economia del lavoro. Proprio per questo, proveremo a dar vita ad uno sportello “informagiovani e non”, capace ed abilitato a fornire assistenza e consulenza a coloro che vogliono intraprendere una attività economica “mettendosi in proprio”.
Abbiamo realizzato negli scorsi anni e vogliamo consolidare ed incentivare nel corso del 2009, i Gruppi Teatro – Folk - Danza – Canto. Sono esperienze di socializzazione/comunicazione, utili a preparare i nostri giovani alla vita.

Santo Stefano in Aspromonte  5 dicembre 2008.
 
< Prec.   Pros. >
 
 
Campagna adesioni 2019
Per chi non lo avesse ancora fatto, ricordo che fino al 31 agosto 2019 è possibile rinnovare il tesseramento all’Associazione; le adesioni di nuovi soci, invece, saranno possibili in qualsiasi momento dell’anno.

Il pagamento della quota sociale (€ 30,00 – ridotta ad € 5 per i giovani e disoccupati fino al 26° anno di età) da parte dei soci ordinari potrà avvenire:

con versamento in contanti, previo rilascio di ricevuta, nelle mani del Tesoriere Pepé Musolino (tel. 338.8874281);
mediante versamento dell’importo sul c/c postale 82914805;
tramite bonifico bancario con versamento dell’importo sul c/c Bancoposta (intestato all’Associazione) identificato dal codice IBAN: IT54 H076 0116 3000 0008 2914 805.
AVVISO IMPORTANTE

1. La rassegna si articolerà su tre giorni; le Scuole partecipanti - Scuole primarie e secondarie di primo grado - si esibiranno nei primi due giorni (20 e 21 maggio). Concluderanno il Festival, il terzo giorno, Gruppi Folk organizzati di Calabria e Sicilia;
2. I gruppi partecipanti al Festival potranno usare strumenti musicali propri o avvalersi di un gruppo musicale esterno; i Gruppi scolastici faranno presente all’atto della iscrizione eventuali specifiche esigenze di amplificazione;
3. Ogni Scuola avrà a disposizione per esibirsi non più di 20 minuti, compresa la presentazione del Gruppo, che sarà fatta dall’insegnante di riferimento (cenni di carattere storico sul Comune di provenienza e sulle tradizioni da cui originano le danze o i canti che verranno eseguiti);
4. La manifestazione non ha finalità di concorso, ma carattere ricreativo – culturale. Come per gli scorsi anni, verrà richiesto il patrocinio della Regione Calabria - Assessorato Regionale alla Cultura e della Direzione Scolastica Regionale della Calabria;
5. Il palco e gli impianti di amplificazione saranno allestiti dall’organizzazione, che assicurerà quanto necessario anche dal punto di vista logistico;
6. Le scuole che arrivano e partono nella stessa giornata avranno come riferimento logistico per il 20 maggio il plesso scolastico dell’Istituto Comprensivo di S. Stefano in Aspromonte, e per il 21 maggio quello della Scuola Materna nel Villaggio Mannoli;
7. Le scuole che arrivano giorno 20 maggio e partono sabato 21 maggio, pernotteranno la sera del 20 nel Villaggio Gambarie di S. Stefano in Aspromonte, sede dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte. Agli alunni e loro accompagnatori scolastici, previa corresponsione della quota di partecipazione di € 12 pro-capite, sarà praticato il seguente trattamento: pensione completa dalla cena del 20/05 al pranzo del 21/05 con sistemazione in albergo 3 stelle, in camere doppie o triple per gli alunni, in camere singole o doppie per i docenti accompagnatori; l’Amministrazione Comunale di S. Stefano in Aspromonte, offrirà una escursione in seggiovia a Monte Scirocco o, in alternativa, una escursione, con guida, nei Boschi di Gambarie (mattina di sabato 21);
8. I Gruppi scolastici che pernottano la sera del 20 maggio, potranno, inoltre, beneficiare di una speciale convenzione stipulata, per l’occasione, dall’Organizzazione con gli Alberghi dove essi saranno ospitati. Questi praticheranno ai genitori dei ragazzi, od a loro congiunti, il prezzo promozionale di € 35,00 pro-capite per la pensione completa (cena del 20/05 – pernottamento – colazione e pranzo del 21/05).
9. Ai partecipanti sarà offerto un ricordo e verrà rilasciato un “Attestato di partecipazione”.
in formato pdf - qui di seguito linkato:
REGOLAMENTO 6° Festival Folklore
UMBERTO ZANOTTI BIANCO
“Mezzanotte suonava da un lontano campanile di Santo Stefano
Quando abbandonai la nostra Colonia di Mannoli, immersa nel sonno….
Varcato il pianoro di Gambarie fummo ai piedi di Montalto.
Era ancora buio,
quando raggiungemmo la cima più alta dell’Aspromonte…
E d’un tratto l’aurora sfiorò con le sue dita
le cime di un’alta montagna,
e la vetta nevosa dell’Etna emerse…ammantata di viola…
dal mare lentamente emergeva tutta intera la punta del piede d’Italia,
la Sicilia che di lassù sembrava unita al continente
e sparse in quell’infinito, petali disseminati dal vento, le Eolie”
Notizie Flash
 
BILANCIO DI PREVISIONE
PER L’ANNO 2009
PROGRAMMA SOCIALE
ANNO 2009
 
Immagini aspromontane
Chi e' online
Sondaggi
Vi piace il Programma Sociale 2009
 
Siti amici
 
Hotel Centrale Gambarie